mercoledì 7 dicembre 2016

(a cura Redazione "Il sismografo") 
Riportiamo - così come hanno fatto in Venezuela alcuni organi di stampa online - la fotografia delle tre cartelle della Lettera del Segretario di stato cardinale Pietro Parolin inviata il 2 dicembre scorso, in modo confidenziale, ai Capi delle delegazioni dell'opposizione e del Governo che partecipano al dialogo nazionale per trovare una soluzione alla crisi in corso da mesi. La lettera è stata inviata anche ai Mediatori dell'Unione delle Nazioni del Sudamerica.
Zenit
(Anne Kurian) Les maires de grandes villes européennes se retrouveront au Vatican pour une rencontre de travail intitulée « les réfugiés sont nos frères », les 9 et 10 décembre 2016. Parmi eux, la maire de Paris (France), Anne Hidalgo. Les participants étudieront notamment un appel pour « réduire les risques d’une spirale de réactions catastrophiques », plaidant pour la fin immédiate de la guerre en Syrie, une Union européenne plus accueillante (...)
Indonesia
Il governatore di Giacarta processato per blasfemia il 13 dicembre
Fides
Il governatore cristiano di Giacarta, Basuki Tjahaja Purnama, detto “Ahok”, sarà processato il 13 dicembre dal tribunale distrettuale del Nord Jakarta per il caso di presunta blasfemia che lo riguarda e che nell'ultimo mese ha generato in Indonesia manifestazioni di massa di suoi antagonisti e sostenitori. Come comunicato dalla Corte, a giudicare il caso sarà un collegio di guidato dal giudice supremo Dwiarso Budi Santiarto, (...)
Ambito.com
(Maruro Federico) Una vez más, la Casina Pío IV será escenario de un encuentro convocado por el papa Francisco, que tendrá una fuerte impronta política. Bajo el auspicio de la Pontificia Academia de Ciencias, el Vaticano recibirá a más de 80 alcaldes, gobernadores y legisladores de todo el mundo para intercambiar opiniones sobre la problemática de los refugiados que afecta fundamentalmente a Europa, pero con fuertes repercusiones a nivel planetario. Bajo el lema "Europa: los refugiados son nuestros hermanos", (...)
(en) European mayors meet at the Vatican to discuss refugees (Carlos Marroni, Sole 24 Ore)
Vaticano
Papa Francesco e il ruolo di Pietro che «accompagna la Chiesa, la lascia crescere, la ascolta, armonizza e restituisce»
(a cura redazione "Il sismografo")
Sinodalità, comunità, unità nella diversità. Sono questi altri temi approfonditi da Papa Francesco nell'intervista rilasciata al settimanale "Tertio", la ricchezza degli ultimi due sinodi sulla famiglia, che dopo un lungo lavoro di dialogo hanno prodotto l'esortazione apostolica Amoris laetitia, che vuole proprio essere un vivo esempio di armonizzazione di tutte quelle differenze che animano la Chiesa. Nasce dall'incontro e dalla sinodalità l'Esortazione post-sinodale, dal «movimento che va dall'alto in basso» e che ne ha sancito l'approvazione di più dei due terzi dei padri sinodali: custode e garante di questa unità è Pietro e Amoris laetita resta cum Petro e sub Petro. Segue il testo della domanda e risposta in italiano e spagnolo:
Vaticano
Sala stampa della Santa Sede
Rinuncia del Vescovo di Grajaú (Brasile) e nomina del successore
Nomina del Vescovo di Tricarico (Italia)
Nomina di Ausiliari di São Sebastião do Rio de Janeiro (Brasile)
Nomina del Nunzio Apostolico in Lussemburgo

Presentazione del Messaggio del Santo Padre Francesco per la 50.ma Giornata Mondiale della Pace
****
Rinuncia del Vescovo di Grajaú (Brasile) e nomina del successore
Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi di Grajaú (Brasile) presentata da S.E. Mons. Franco Cuter, O.F.M. Cap.
Il Papa ha nominato Vescovo di Grajaú (Brasile) il Rev.do P. Rubival Cabral Britto, O.F.M. Cap., finora Direttore del Colégio Paulo VI a Vitória da Conquista.
Rev.do P. Rubival Cabral Britto, O.F.M. Cap.
Il Rev.do P. Rubival Cabral Britto, O.F.M. Cap., è nato il 21 luglio 1969 a Jaguaquara, nello Stato di Bahia.
Turchia
Membri della Commissione d'inchiesta sul golpe fallito intenzionati a indagare sui contatti tra Gulen e il Vaticano
Fides
Alcuni membri autorevoli della Commissiona d'inchiesta turca incaricata di indagare sul fallito colpo di Stato del 15 luglio hanno manifestato l'intenzione di indagare sui contatti intercorsi in passato tra Fethullah Gulen – il predicatore islamico turco espatriato in Usa nel 1999, accusato da Ankara di essere l'ispiratore del fallito golpe – e la Santa Sede. (...)
Vaticano
Francesco: l’ottimismo può deludere, la speranza non delude mai
Vatican Insider
(Iacopo Scaramuzzi) «L’ottimismo delude, la speranza no! Chiaro?». Papa Francesco ha iniziato un nuovo ciclo di catechesi all’udienza generale del mercoledì, dopo quello dedicato alla misericordia in occasione del Giubileo appenaconcluso, sulla «speranza cristiana». «La speranza non delude. L’ottimismo delude, la speranza no! Chiaro? Ne abbiamo tanto bisogno, in questi tempi che appaiono oscuri, in cui a volte ci sentiamo smarriti davanti al male e alla violenza che ci circondano,davanti al dolore di tanti nostri fratelli», ha detto Francesco. «Ci vuole la speranza! Ci sentiamo smarriti e anche un po’ scoraggiati, perché ci troviamo impotenti e ci sembra che questo buio non debba mai finire». (...)
Pakistan
Cambiamenti climatici e strategie di adattamento. Quei venti milioni in fuga dal Pakistan
L'Osservatore Romano
(Filippo Giorgi) C’è ormai un largo consenso, basato su una molteplicità di evidenze, che stiamo assistendo a un riscaldamento del clima globale. La temperatura globale in superficie è aumentata di circa 0.9 gradi centigradi dall’inizio del ventunesimo secolo, la maggior parte dei ghiacciai continentali e dei ghiacci polari è in fase di recessione, il livello globale del mare è salito di circa venti centimetri (a causa dell’input di acqua dallo scioglimento dei ghiacci continentali e dell’espansione termica degli oceani che si riscaldano), la temperatura in troposfera (la parte più bassa dell’atmosfera terrestre) è aumentata in linea con il riscaldamento superficiale, gli oceani continuano ad assorbire calore.
Italia
Manuale di cyber-attacco contro Papa Francesco
CyberTeologia
(p. Antonio Spadaro S.I.) Date un’occhiata a questo tweet. Leggetelo perché adesso c’è bisogno di raccontare una storia nei dettagli. Questa è la descrizione di una vicenda illuminante e che fa capire come funziona in rete la strategia dell’opposizione anti-papale che, pur se piccola è molto rumorosa.  (...)
Nepal
Earthquake did not destroy Nepal spirit: Bishop
Matters India
(Santosh Digal) Colombo: An earthquake that devastated Nepal in 2015 did not destroy its people’s spirit of resilience, says the head of the country’s Catholic Church. “Survivors of Nepal earthquake might have lost some of their loved ones and property worth of millions, but they did not lose their indomitable spirit to rise to the occasion,” said Bishop Paul Simick, Vicar Apostolic Vicariate Apostolic of Nepal while addressing the eleventh Federation of the Asian Bishops’ Conferences (FABC) on Dec 4 in Colombo, Sri Lanka. (...)
Vaticano
Papa Francesco: a settimanale cattolico belga, “tutto quello che c’è” in Amoris Laetitia “nel Sinodo è stato approvato da più di due terzi dei padri”
SIR
“Tutto quello che c’è” in Amoris laetitia, “nel Sinodo è stato approvato da più dei due terzi dei padri. E questo è una garanzia”. Lo rivela il Papa, nell’intervista rilasciata al settimanale cattolico belga “Tertio”. “Una Chiesa sinodale significa che si dà questo movimento dall’alto in basso, dall’alto in basso. (...) 
Vatican Insider
(Cristina Uguccioni) Storie di convivenza tra cristiani e islamici. Viaggio nel quartiere più povero d’Europa, tra i fedeli legati da fiducia reciproca. Parlano suor Valeria Rubin e Narimane Deffas. «In tema di integrazione la Francia ha fallito. La politica assimilazionista, il cui obiettivo è trasformare ogni immigrato in un cittadino francese, non ha funzionato: ha prodotto ghetti miserabili nei quali le persone vivono come cittadini di serie B. Pretendere di imporre i propri valori come fossero assoluti e incontestabili, come se gli (...)
La Civiltà Cattolica
(Massimo Pampaloni) Nel decennale della morte, ricordiamo p. Nazareno Taddei: gesuita, letterato e direttore d’orchestra, fu esperto di comunicazione massmediale nelle sue varie forme. La sua esperienza, di studi e sul campo, ha infatti spaziato dalla televisione, ai suoi albori in Italia, al cinema. Preoccupato di difendere la libertà dell’individuo e di educare le persone all’autonomia di giudizio, egli si interessò a tutti i mass media, rendendosi conto che potevano anche portare «la gente a fare quello che il capo voleva». (...)
Vaticano
Udienza generale. I saluti del Santo Padre ai fedeli e pellegrini di lingua italiana
(a cura Redazione "Il sismografo")
Porgo un cordiale benvenuto ai pellegrini di lingua italiana. Saluto le Missionarie della Carità; la Comunità Amore e libertà; l’Associazione afasici della Puglia e gli artisti della 24ª edizione del Concerto di Natale, promosso dalla Fondazione “Don Bosco nel mondo”. Cari fratelli e sorelle, vi esorto a coltivare in ogni circostanza della vita la virtù teologale della speranza, dono di Dio, che con la sua tenerezza non smette mai di consolare il suo popolo.
(a cura Redazione "Il sismografo")
Nei prossimi giorni ricorrono due importanti Giornate promosse dalle Nazioni Unite: quella contro la corruzione – il 9 dicembre – e quella per i diritti umani – il 10 dicembre –. Sono due realtà strettamente collegate: la corruzione è l’aspetto negativo da combattere, incominciando dalla coscienza personale e vigilando sugli ambiti della vita civile, specialmente su quelli più a rischio; i diritti umani sono l’aspetto positivo, da promuovere con decisione sempre rinnovata, perché nessuno sia escluso dall’effettivo riconoscimento dei diritti fondamentali della persona umana. Il Signore ci sostenga in questo duplice impegno.
Israele
WCC: Israeli action towards WCC leadership unjust, discriminatory and misinformed
WCC
”In an unprecedented move against the leadership of the World Council of Churches (WCC) and the ecumenical movement, WCC associate general secretary Prof. Dr Isabel Apawo Phiri was yesterday apprehended, interrogated and deported from Ben Gurion International Airport.” (...) 
Vaticano
(Inos Biffi) Dio poteva non creare il mondo, e la pienezza del suo essere e della sua beatitudine sarebbe rimasta intatta e inalterata. Il mondo, infatti, non accresce Dio e non colma dei vuoti che, altrimenti, si riscontrerebbero. E tuttavia un preciso motivo anzitutto risalta a illustrare la ragione della creazione. Ed è la gloria di Dio, che dal suo intimo insondabile promana e si manifesta alla nostra ammirata riflessione e contemplazione. Il mondo è la proclamazione di Dio. Come diciamo nel salmo: «I cieli narrano la gloria di Dio, l’opera delle sue mani annuncia il firmamento. Il giorno al giorno ne affida il racconto e la notte alla notte ne trasmette notizia» (Salmi, 19, 2-3).
Vaticano
Catechesi di Papa Francesco. Sintesi e saluti in diverse lingue: La speranza cristiana
(a cura Redazione "Il sismografo")
[Text: Français, English, Español, Português]

Francese - Ore: 10:10
Speaker: Frères et sœurs, nous commençons une nouvelle série de catéchèses sur le thème de l’espérance chrétienne. En ce temps de l’Avent, temps de l’attente, il est particulièrement important de réfléchir sur l’espérance. Dans son Livre, le prophète Isaïe adresse au peuple une annonce de consolation : « Consolez, consolez mon peuple, dit votre Dieu ». Dieu le Père console en suscitant des consolateurs à qui il demande d’encourager le peuple. Pour cela le prophète invite à préparer le chemin du Seigneur, en s’ouvrant à ses dons de salut.
Vaticano
L'Udienza generale di Papa Francesco. "La vita è spesso un deserto, è difficile camminarci dentro, ma se ci affidiamo a Dio può diventare bella e larga come un’autostrada. Basta non perdere mai la speranza, basta continuare a credere, sempre, nonostante tutto"
(a cura Redazione "Il sismografo")
Testo dell'allocuzione del Papa - (Catechesi N° 49) 
Cari fratelli e sorelle, buongiorno!
Iniziamo oggi una nuova serie di catechesi, sul tema della speranza cristiana. E’ molto importante, perché la speranza non delude. L’ottimismo delude, la speranza no! Ne abbiamo tanto bisogno, in questi tempi che appaiono oscuri, in cui a volte ci sentiamo smarriti davanti al male e alla violenza che ci circondano, davanti al dolore di tanti nostri fratelli. Ci vuole la speranza! Ci sentiamo smarriti e anche un po’ scoraggiati, perché ci troviamo impotenti e ci sembra che questo buio non debba mai finire.
caffestoria.it
(Simone M. Varisco)    La diocesi di Milano si prepara alla visita di papa Francesco, prevista per il prossimo 25 marzo, e rilancia la forma comunitaria della Confessione. Amata dal card. Martini, ma che in passato ha portato ad abusi condannati da Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. *** Dopo più di un rinvio, sembra che questa sia la volta buona: la diocesi di Milano si prepara – di nuovo – alla visita del Santo Padre, prevista per il 25 marzo 2017, solennità dell’Annunciazione del Signore. Nell’auspicio che la visita di Francesco «non si riduca ad esperienza di una emozione intensa e passeggera», fanno sapere dal Consiglio episcopale milanese, «sarà opportuno che in ogni chiesa siano decisi e pubblicati orari di presenza assicurata del confessore e potrà (...)
Vaticano
Papa Francesco e i mezzi di comunicazione: «i media devono essere molto limpidi e non cadere nella malattia della coprofilia»
(a cura redazione "Il sismografo")
Intervistato dal settimanale cattolico belga "Tertio" sulla conclusione dell'Anno Giubilare Straordinario della Misericordia il Papa ha risposto a molte domande, la penultima delle quali è una considerazione sui mezzi di comunicazione. La risposta del Pontefice appare molto lucida e attuale: riconosce la grande importanza che i media hanno nella formazione di un'opinione collettiva, grazie alla rapidità dei mezzi tecnolici di cui oggi disponiamo, e mette in guardia dalle eterne tentazioni: la calunnia, la diffamazione, la disinformazione; tutti mezzi perseguiti per presentare una versione distorta della verità come Verità assoluta. Sono storture del mestiere dell'informazione spesso utilizzate per danneggiare e umiliare una specifica persona e che invece danneggiano non solo quest'ultima ma la società tutta, che viene privata del diritto e della possibilità di sviluppare un giudizio serio e completo.
Pubblichiamo il testo della domanda e della risposta in italiano e spagnolo:
Vaticano
Il 14 alla Gregoriana la presentazione del volume sul Concilio dell’Opera Omnia di Ratzinger
Fondazione Joseph Ratzinger
Si svolgerà il 14 dicembre presso l’Aula magna della Pontificia Università Gregoriana di Roma (Piazza della Pilotta, 4), con inizio alle ore 17, la presentazione del VII volume (tomo 1) dell’Opera Omnia di Joseph Ratzinger: L’insegnamento del Concilio Vaticano II. L’incontro sarà introdotto dai saluti del cardinale Gerhard Ludwig Müller, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede e curatore dell’Opera Omnia di Joseph Ratzinger-Benedetto XVI, (...)
Agência Ecclesia
A Comissão Pontifícia para a Proteção de Menores (CPPM), criada pelo Papa Francisco, acaba de lançar a sua página na internet, com a apresentação das suas atividades e objetivos. O organismo tinha anunciado em setembro deste ano a intenção de criar um sítio oficial, para “impulsionar os esforços” de colaboração com as dioceses e institutos religiosos em fazer da Igreja e da sociedade “um lar seguro para todos”. A página, de momento apenas disponível em inglês, está acessível em www.protectionofminors.va/. (...)
Belgio
François Ier interviewé par un magazine flamand: "Bruges est la plus belle ville de Belgique"
rtbf
Le pape François a dit aimé particulièrement Bruges parmi les villes belges et appelé les jeunes à ne pas avoir peur de leur foi, peut-on lire mercredi dans le magazine catholique flamand Tertio, qui a réussi à obtenir une entrevue pour interviewer le chef suprême de l'Église catholique. (...) 
Tertio
Vaticano
Intervista del Santo Padre Francesco al settimanale cattolico belga "Tertio"
Sala stampa della Santa Sede 
[Text: Español, Italiano]
Pubblichiamo di seguito l’intervista che il Santo Padre Francesco ha rilasciato al settimanale cattolico belga “Tertio”, in occasione della conclusione del Giubileo straordinario della Misericordia: 
Testo in lingua originale 
[(Interlocutor) Representante de los obispos para los medios de comunicación… (Papa Francisco) Usted me trajo ya una vez unos chicos que hicieron buenas preguntas… (Interlocutor) Hay un papa que da buenas respuestas… (Papa Francisco) Yo espero un poquitito… quiero ver las preguntas, que no las he visto…] 
PREGUNTA - En nuestro país estamos viviendo un periodo en el cual la política nacional quiere separar la religión de la vida pública, por ejemplo en el currículo educacional. Es opinión que, en tiempos de secularización, la religión tiene que ser reservada a la vida privada. ¿Cómo podemos ser al mismo tiempo Iglesia misionera, saliendo hacia la sociedad, y vivir la tensión creada por esta opinión pública?
Italia
Atlante sull’infanzia a rischio. Jeeg Robot esiste davvero
L'Osservatore Romano
(Silvia Guidi) Mappe del tesoro, pixel, galassie, supereroi. Strano lessico per un rapporto sulla situazione dell’infanzia in Italia, quel genere di dossier da cui non ci si aspetta sostanzialmente niente di più che numeri e diagrammi. Interessanti e solidamente documentati, ma pur sempre radiografie in bianco e nero di una realtà a colori, in perpetuo movimento.
Reuters
(Corina Pons and Andreina Aponte) A Vatican representative sought on Tuesday night to rescue faltering talks between Venezuela's leftist government and the opposition, after President Nicolas Maduro's rivals said they would sit out further meetings unless concessions were made. Venezuela's opposition snubbed a scheduled meeting with government officials on Tuesday, saying the government's earlier electoral and foreign aid promises had not been kept. Hopes for real rapprochement during the formal talks, which began in October with facilitators from the Vatican, have always been slim. (...)
Terre d'America
(Stefania Falasca) Versione integrale - Per chiarezza non risparmia sulle parole: «Mi auguro che il nuovo presidente Trump sappia utilizzare il buon senso e comprendere che con i popoli dell’America Latina deve avere un comportamento collaborativo e non prepotente». Adolfo Pérez Esquivel, premio Nobel per la pace, lo incontriamo al Teatro Argentina di Roma dopo che ha tenuto una lectio magistralis sulla «forza della speranza». Con la sua consueta lucidità e libertà, a tutto campo ci parla delle possibili prospettive del suo Continente e del riflesso del nuovo corso statunitense. Del dopo Castro e del futuro di Cuba, dai “golpe bianchi” alle nuove “dittature del capitale” e del potere nefasto dei narcos. Non ultimo il pensiero sulla situazione del suo Paese: l’Argentina. (...)
Spagna
Spagna: “Lavoro ai giovani per dare una prospettiva al Paese”. L’analisi del vescovo di Barcellona
SIR
La disoccupazione giovanile - oltre il 40% - vista da mons. Juan José Omella i Omella, arcivescovo della città catalana, che presiede la Commissione per la pastorale sociale della Conferenza episcopale. "Dobbiamo dedicarci ai ragazzi e ai giovani, perché fra pochi anni saranno gli adulti della nostra società". "Proteggere le persone più vulnerabili e le famiglie deve essere una priorità per tutti" (...)
Zenit
(Constance Roques) « Comme un havre de beauté: le pape François adresse aux artistes un appel spécial en pensant au besoin de beauté qu’ont les pauvres, notamment dans les périphéries des grandes villes, et en mettant ses pas dans ceux de Benoît XVI. Il indique, dans un message au cardinal Gianfranco Ravasi et aux Académies pontificales, ce mardi 6 décembre 2016, « la tâche importante et nécessaire des artistes, en particulier de ceux qui sont croyants et qui se laissent illuminer par la beauté de l’Évangile du Christ : (...)
La Nación (Chile)
La investigación en el caso de la millonaria demanda contra la Iglesia Católica por los abusos cometidos por el sacerdote Fernando Karadima fue cerrada este martes por el juez Juan Muñoz Pardo, quien también fijó un plazo para dictar sentencia. La demanda fue interpuesta en septiembre de 2013 y exige una indemnización de $ 450 millones, la que debería pagar, según los demandantes, el Arzobispado de Santiago. (...)
Agência Ecclesia
O Papa defendeu hoje que as novas igrejas devem ser “oásis” de beleza, em particular nas periferias e zonas mais degradadas das grandes cidades. “É necessário que os edifícios sacros, a começar pelas novas igrejas paroquiais, sobretudo quando colocadas em contextos periféricos e degradadas, se proponham, na sua simplicidade e essencialidade, como oásis de beleza, de paz, de acolhimento”, escreveu Francisco na sua mensagem para (...)
InfoBae
Monseñor Claudio María Celli, enviado del Vaticano para acompañar el diálogo político en Venezuela, dijo hoy que este proceso será "reactivado" el próximo 13 de enero pues a partir de ahora se iniciará una etapa de revisión que permita la "consolidación y sostenibilidad" de estas conversaciones. Monseñor Celli explicó: Hemos solicitado a los poderes públicos no aprobar o abstener (...)
Vaticano
L'8 dicembre di papa Francesco: visita a Santa Maria Maggiore e all'Immacolata di piazza di Spagna
(a cura redazione "Il sismografo")
(Francesco Gagliano - ©copyright) Da 63 anni i Pontefici, ogni 8 dicembre, rendono omaggio alla Vergine recandosi in piazza di Spagna, dove sorge la statua dell'Immacolata. Questa tradizione, che onora e venera Maria «immune da ogni macchia di peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento» fu inaugurata da Pio XII nel 1953, primo Pontefice a recarsi in visita alla statua in piazza di Spagna dalla fine dello Stato Pontificio (1).
El Nacional.com
(Sofía Nederr) El prelado destacó que la Iglesia es una sola: "La Conferencia Episcopal y los obispos venezolanos estamos en sintonía con el papa Francisco y respaldamos los esfuerzos por buscar salidas constitucionales a la crisis", indicó. El cardenal Jorge Urosa Savino, arzobispo de Caracas, destacó que el proceso de diálogo no se limita a una tertulia entre las partes, puesto que debe conducir a resultados concretos en un tiempo perentorio. Manifestó su preocupación porque no se ha producido la liberación de presos políticos, que fue uno de los puntos centrales desde la primera reunión del gobierno con la oposición, bajo el acompañamiento del Vaticano y la mediación de los ex presidentes de Unasur, el 30 de octubre pasado. (...)
Agência Ecclesia
O Papa Francisco afirmou hoje no Vaticano que a Igreja tem de procurar “entender as ovelhas perdidas” e que ninguém dispensa a “ternura” de Deus pelas suas falhas. “Nós devemos entender as ovelhas perdidas. Também nós temos sempre algo, pequeno ou nem tanto, de ovelhas perdidas”, realçou, na homilia da Missa a que presidiu na capela da Casa de Santa Marta. A intervenção evocou a figura de Judas, o discípulo que entregou Jesus às (...)
ABC Color
El enviado del Papa que vino al Paraguay para presidir el 50º aniversario de la creación de la Diócesis de Caacupé y la fiesta de la Virgen celebró anoche una misa en el principal templo capitalino. En su homilía abogó por una Iglesia misionera, aunque las comunidades no sean misioneras. “Hay demasiados alejados. No podemos quedaros sentados esperando que regresen. Hay que caminar, salir a buscarlos. Es lo que hacía Jesús”, indicó. (...)
Vatican Insider
(Mauro Pianta) Il segretario di stato Pietro Parolin ha letto il messaggio inviato dal Pontefice ai partecipanti alla XXI Seduta Pubblica delle Pontificie Accademie. Gli artisti siano «custodi» della bellezza, perché essa potrà «curare tante ferite» che segnano l’anima degli uomini e delle donne di oggi. E’ il cuore del messaggio che Papa Francesco rivolge ai partecipanti alla XXI Seduta Pubblica delle Pontificie Accademie. Un messaggio letto dal cardinale (...)
CNBC
A series of highly-charged protests over an Indonesian Christian politician reflects the extent of the ideological battle gripping Southeast Asia's largest economy
There are now fears that the growing religious unrest, mixed with political tensions, could distract Indonesia's leadership from much-needed reforms. A Christian of Chinese ethnicity in the world's largest Muslim-majority nation, Jakarta Governor Basuki Tjahaja Purnama—known as Ahok—was accused of insulting Islam after he cited a Koranic verse that suggests (...)
Paraguay
Caacupé: la Iglesia pide perdón a jóvenes
ABC Color
“Nos decían a nosotros los pastores (en una carta del Papa) que necesitan un mayor acompañamiento de buenos pastores que caminen con ustedes. Consideramos genuinos sus reclamos, debemos revisar nuestras actitudes pastorales para con ustedes, con sus ideales y aspiraciones de seguimiento a Cristo (...) Pedir perdón nos motiva, (perdón) por defraudar sus esperanzas si no hemos llenado sus expectativas y corregirnos y caminar juntos (...) No podemos ni debemos ver sus dificultades y problemas como si no fuéramos parte de ustedes”, dijo monseñor Adalberto Martínez, obispo de las Fuerzas Armadas y de la Policía Nacional, durante la reflexión del último día del novenario de la Virgen de Caacupé, patrona de los católicos en Paraguay. (...)
Diocesi Milano
(Pino Nardi) Nel Discorso alla città nella basilica di Sant’Ambrogio, il Cardinale affronta la crisi dell’esperienza comunitaria europea, proponendo la strada del recupero degli ideali fondativi declinati per l’oggi e il domani.  «L’espressione “Europa famiglia di popoli”, ripetuta da papa Francesco nei discorsi rivolti all’Europa, dice bene il compito storico che la attende: non un superstato né una raffinata tecnocrazia, ma una convivenza delle diversità, capace di farle collaborare e di integrarle nell’orizzonte di senso proprio un umanesimo personalista». Lo sostiene il cardinale Angelo Scola nel suo Discorso alla città nella basilica di Sant’Ambrogio, di fronte alle autorità politiche, militari, religiose e del mondo economico e produttivo della Diocesi di Milano. (...)
India
Jayalalitha’s death great loss for Dalit Christians: Church official
Matters India
(Jose Kavi) New Delhi: The Catholic bishops’ office that deals with Dalit and Backward communities in India has mourned the death of Tamil Nadu Chief Minister J Jayalalithaa. “Dalit Christians lost their sincere and ardent supporter, Dr. J. Jayalalitha,” says the condolence message from the Office for Dalits and Backward classes under the Catholic Bishops’ Conference of India. (...)