venerdì 24 febbraio 2017

Agência Ecclesia
O Papa Francisco alertou hoje no Vaticano para a possibilidade de uma “guerra mundial” por causa dos recursos hídricos e disse que a água é um direito “vital” de cada pessoa. “Pergunto-me se nesta terceira guerra aos bocados estaremos a caminho da grande guerra mundial pela água”, assinalou, num encontro dedicado ao ‘direito humano à água’, na Academia Pontifícia das Ciências (Santa Sé). A iniciativa reúne cerca de 90 especialistas, entre professores, membros de ONG e representantes de governos. (...)
Turchia
Archbishop Aram Ateshian to Resign by March 15, New Patriarch to be Elected Within Six-Months
MassisPost
An agreement on the elections of the Patriarch of Istanbul has been reached after two days of discussions at the Mother See of Holy Etchmiadzin. Based on the agreement, the Locum Tenens will be elected by the Clerical Assembly by March 15. The elections will terminate the powers of the General Vicar of the Patriarch Aram Ateshian. The Bishops will have equal rights to participate in the elections of the Locum Tenens. (...)
Italia
Lefebvriani a casa. All’Esquilino sorgerà il Centro studi della San Pio X. Accordo vicino. Decisivo il ruolo del Papa
Il Foglio
(Matteo Matzuzzi) La frattura tra la Fraternità sacerdotale San Pio X (i lefebvriani) e la Santa Sede sta per essere ricomposta. L’accordo per l’istituzione della prelatura personale – garanzia di ampia autonomia gestionale e pastorale – è ormai vicino. A confermare che il lento e complesso negoziato sia ormai avviato verso una soluzione positiva è la trattativa in essere per l’acquisto da parte di Ecône del complesso di Santa Maria Immacolata all’Esquilino, a poca distanza dal Laterano. (...)
Cuba
Sono più di 680 i migranti irregolari rientrati a Cuba dall'abrogazione della legge dei "piedi asciutti, piedi bagnati"
(a cura redazione "Il sismografo")
(Francesco Gagliano - ©copyright) Tra Cuba e Stati Uniti dall'inizio dell'anno vige un nuovo Accordo migratorio. Con la firma di una Dichiarazione congiunta del 12 gennaio, uno degli ultimi atti compiuti dall'amministrazione Obama, la contestata Cuban Adjustement Act del 1966, meglio nota come legge dei "piedi asciutti, piedi bagnati" è stata abrogata. 
In base alla passata legislazione infatti i migranti irregolari fuorisciti da Cuba, che riuscivano ad approdare sulle coste statunitensi senza essere fermati in mare dalla guardia costiera, potevano ricevere il permesso di soggiorno con un canale privilegiato rispetto ai migranti provenienti da altri paesi.
allstandtogether.com
Tutti i bambini ospitati nella struttura fanno parte di famiglie di rifugiati che si trovano in Libano. Alcuni sono giunti nel paese poche settimane fa, altri da un paio di anni o più a causa della guerra civile siriana e della crisi irachena. Le famiglie sono sia cristiane che musulmane e i bambini imparano a vivere insieme e condividere la quotidianità. Hanno fatto esperienza di violenza, mancanza di elettricità e cibo, persecuzione per motivi religiosi; ferite difficile da sanare. (...)
-“La fede è diventata più forte tra noi cristiani che siamo fuggiti dall’Iraq”
-allstandtogether
Australia
Australia: concluse le audizioni della Commissione reale sui casi di abuso nella Chiesa cattolica. Impegno solenne dei vescovi perché “non accada più”
SIR
“Come presidente della Conferenza episcopale australiana mi rivolgo ai sopravvissuti degli abusi sessuali su minori, ai cattolici e a tutta la comunità e prendo questo impegno: farò tutto quanto in mio potere per garantire che l’abuso del passato non accada mai più e  (...)
Marocco
In Marocco un istituto per il dialogo interreligioso. Protestanti e cattolici insieme per studiare e parlare con l’islam
Riforma.it
(Claudio Geymonat) È mezzogiorno. Gli studenti escono dalla classe. Jacob, un guineiano di quasi trent’anni parla con un compagno di classe francese più o meno della stessa età. Il primo è di fede protestante e già officia come pastore a Mohammedia, città portuale del Marocco. (...)
Tv2000
Domani Francesco riceve in udienza la Comunità Capodarco. Il presidente don Vinicio Albanesi a Tv2000: “Con questa udienza abbiamo ricevuto grande consolazione”. “Il Papa ha detto che avere fede significa vivere insieme, accogliersi, perdonarsi. Questo per noi è stato importante. Abbiamo cercato un Papa così per 50 anni ma lo abbiamo trovato solo adesso”.
Stati Uniti
The Monk Who Saves Manuscripts From ISIS
The Atlantic
(Matteo Fagotto) Rescuing the world’s most precious antiquities from destruction is a painstaking project—and a Benedictine monk may seem like an unlikely person to lead the charge. But Father Columba Stewart is determined. Soft-spoken, dressed in flowing black robes, this 59-year-old American has spent the past 13 years roaming from the Balkans to the Middle East in an effort to save Christian and Islamic manuscripts threatened by wars, theft, weather—and, lately, the Islamic State. (...)
Sud Sudan
South Sudan. Catholic Bishops issue Pastoral Message urging change in the nation
Amecea

These words of the prophet Isaiah, quoted by the evangelists Matthew and Mark, have been greatly on our minds. We, the Catholic Bishops of South Sudan, have frequently written pastoral messages urging change in our nation, but it seems they have had little effect. Nevertheless, the Spirit is again calling upon us to write a pastoral message, to reassure you that we are aware of your situation, to make your voice known to the world, and also to include some of the concrete steps which we intend to take. (...)
Cina
Le texte du cardinal John Tong Hon sur les relations sino-vaticanes soulève des réactions contrastées
Eglises d'Asie
Publié le 9 février dernier, le texte du cardinal John Tong Hon, évêque catholique de Hongkong, au sujet des relations sino-vaticanes et de la conclusion prochaine d’un accord entre les deux parties au sujet de la nomination des évêques de l’Eglise en Chine, a soulevé nombre de réactions, souvent (...)
giovanechiesa
(Giovanni Tridenti) Quando abbiamo avviato questo blog, durante il pontificato di Benedetto XVI, avevamo chiaro lo scopo: farci “alleati e seminatori di buone notizie”, come riporta giustamente il motto sotto la testata. Il motivo lo avevamo spiegato qui. E lo abbiamo ribadito una volta eletto Papa Francesco qui. Ecco perché il Messaggio per la 51ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali non ci ha colti di sorpresa; piuttosto, ci ha confermati (...)
La Croix
(Marie Malzac et Nicolas Senèze) Pour son 200e anniversaire, l’Église anglicane de Rome recevra dimanche 26 février pour la première fois la visite du pape. Quand, en octobre 1816, des anglicans de Rome voulurent célébrer leur première messe dans un local proche de la colonne Trajane, ils prirent la peine de demander la permission au pape d’alors, Pie VII. « Ce que pape ne sait, il ne peut l’autoriser », aurait alors fait répondre le pape. (...)
USCCB
The chairmen of the U.S. Conference of Catholic Bishops' (USCCB) Committee on Laity, Marriage, Family Life and Youth and the Committee on Catholic Education, expressed gratitude for the Trump Administration's repeal of the "deeply disturbing" May 2016 guidance issued by the U.S. Department of Justice and the U.S. Department of Education entitled "Dear Colleague Letter on Transgender Students." Archbishop Charles J. Chaput, O.F.M. Cap., of Philadelphia, chairman of the Committee on Laity, Marriage, Family Life and Youth, and Bishop George V. Murry, S.J., of Youngstown, Ohio, chairman of the Committee on Catholic Education, together issued the following statement: (...)
Vaticano
(a cura Redazione "Il sismografo")
*** Santa Marta. Omelia del Santo Padre
«Signore, che io sia giusto, ma giusto con misericordia»: è la preghiera suggerita da Papa Francesco per non cadere nell’«inganno ipocrita» della «casistica», nella «logica del “si può” e “non si può”». Consapevoli che «in Dio giustizia è misericordia e misericordia è giustizia». Sono queste le linee essenziali della riflessione proposta dal Pontefice nella messa celebrata venerdì mattina, 24 febbraio, a Santa Marta.
«C’erano tre gruppi di persone che seguivano Gesù» ha fatto subito notare Francesco, riferendosi al passo evangelico di Marco (10, 1-12) proposto dalla liturgia.
Australia
Statement from Archbishop Denis Hart, President, Australian Catholic Bishops Conference at the conclusion of case study 50 of the Royal Commission
ACBC
As the Royal Commission into Institutional Responses to Child Sexual Abuse concludes its final hearing into the Catholic Church, I acknowledge the cooperation of witnesses, agencies, religious institutes and dioceses across the Church in Australia.
I particularly want to acknowledge the bravery of the survivors of child sexual abuse who have given evidence, not just in case studies involving the Catholic Church, but across the more than 50 case studies so far that have examined the many different institutions throughout Australia.
Over the past three weeks, more than 70 Church leaders and professionals have appeared before the Commissioners sharing expertise, identifying failings and describing best practice for the future of our Church structure, culture and governance. 
The final hearing discussed many aspects and characteristics of Church and clergy life including: Canon Law, the confessional, celibacy, clericalism, formation, professional support and supervision.
Rappler
(Paterno Esmaquel II)  Manila Archbishop Luis Antonio Cardinal Tagle urged parishes in the Archdiocese of Manila to hold activities to remember the EDSA People Power Revolution of February 22 to 25, 1986. The news service of the Catholic Bishops' Conference of the Philippines (CBCP) described this as an "unprecedented move." "As we join the whole Church in the Philippines in celebrating the Year of the Parish, (...)
Stati Uniti
Au Vatican, un sénateur américain pour apaiser les relations entre Trump et le pape
La Croix
(Nicolas Senèze) Officiellement de passage à Rome pour parler de lutte contre l’esclavage moderne, le sénateur américain Bob Corker, président du comité pour les affaires étrangères du Sénat, a tenté d’aplanir les difficultés entre les États-Unis et le Vatican. -- Le président du comité pour les affaires étrangères du Sénat américain, Bob Corker, était à Rome jeudi 23 et vendredi 24 février pour rencontrer les responsables du Saint-Siège. (...)
Zenit
(Sergio Mora) ‘Mi opinión es que la nueva política de Estados Unidos le va a generar a México muchos beneficios, porque así mi país podrá cortar ese cordón umbilical que durante años nos ha cerrado hacia otras fronteras, fortaleciéndonos hacia adentro y hacia afuera’. Lo indicó este viernes el embajador de México en Italia, Juan José Guerra Abud, en un desayuno de trabajo (...)
estense.com
Il monisignore: "Scelta che intende esprimere legame sponsale con la diocesi e sostegno al nuovo pastore". Rimarrà a Ferrara anche dopo l’arrivo del nuovo arcivescovo Giancarlo Perego: è la scelta comunicata da Luigi Negri sul proprio sito web. L’attuale Arcivescovo di Ferrara-Comacchio rimarrà dunque ad abitare presso il nostro territorio diocesano. “Tale scelta (...)
Colombia
Colombia: card. Salazar (Bogotà), “protezione dei minori dagli abusi è una priorità della Chiesa”
SIR
Il cardinale Rubén Salazar Gómez, arcivescovo di Bogotá, conferma che “la Chiesa mantiene la chiara e leale consegna della tolleranza zero”, di fronte a qualunque caso di abuso verso i minori da parte di membri della Chiesa cattolica. Lo si legge nella lettera attraverso la quale il cardinale Salazar risponde alla direttrice generale dell’Instituto Colombiano de Bienestar Familiar (Icbf), Cristina Plazas Michelsen, (...)
Vatican Insider
(Andrea Tornielli) Intervista con il cardinale Cupich: «Dobbiamo proteggere la dignità umana. Bisogna protestare contro le politiche, non contro le persone: il presidente Trump è stato legittimamente eletto». Su Amoris laetitia: «Non vedo confusione». «Se improvvisamente si cominciasse a perlustrare interi quartieri alla ricerca di persone senza documenti assisteremmo ad una destabilizzazione del tessuto sociale». Il cardinale Blaise Cupich commenta con Vatican Insider i primi provvedimenti del neo-presidente Trump. Spiega l’atteggiamento dei vescovi e dice anche di non credere all’utilità delle proteste di piazza che per la prima volta mettono in discussione la legittimità del presidente. Invita a pazientare prima di esprimere giudizi sui (...)
Vaticano
Papa Francesco: domani incontra la “Delegazione cattolica per la cooperazione” di Francia
SIR
Domani, Papa Francesco, alle 11, incontra la Delegazione cattolica per la cooperazione, organismo di volontariato internazionale nato in Francia 50 anni fa all’indomani della pubblicazione dell’enciclica “Populorum Progressio”. Da oggi fino al 26 febbraio la Delegazione, guidata dal vescovo monsignor Jean-Louis Papin, è a Roma per “vivere il suo giubileo nel cuore della chiesa universale”. (...)
Australia
Review found church scheme is independent
AAP - 9News
The much-criticised Melbourne Response is independent of the Catholic Church and has given most child sex abuse victims better compensation than they would have otherwise received, a review found. The retired Federal Court judge whose review led to the Melbourne archdiocese doubling its maximum compensation payments to $150,000 backed the independence of the abuse complaints scheme at the same time as a royal commission criticised its lack of independence. (...)
Terra
El papa Francisco se preguntó hoy si el mundo actual, que se encuentra en medio de lo que describió como una "tercera guerra mundial a pedacitos", está "en camino hacia la gran guerra mundial por el agua". "Yo me pregunto si en medio de esta tercera guerra mundial a pedacitos que estamos viviendo no estamos en camino hacia la gran guerra mundial por el agua", dijo Jorge Bergoglio. (...)
Sala stampa della Santa Sede
Si è concluso oggi in Vaticano, nella Casina Pio IV, il Seminario sul tema Il diritto umano all’acqua, che la Pontificia Accademia delle Scienze ha promosso come studio interdisciplinare sul ruolo centrale delle politiche pubbliche nella gestione dell’acqua e dei servizi ambientali. Nel pomeriggio di oggi, alle ore 15.30, il Santo Padre Francesco è intervenuto alla sessione conclusiva e ha pronunciato il discorso che pubblichiamo di seguito:
Discorso del Santo Padre (Video)
Queridos hermanos y hermanas, buenas tardes.
Saludo a todos los presentes y les agradezco su participación en este Encuentro que aborda la problemática del derecho humano al agua y la exigencia de políticas públicas que puedan afrontar esta realidad. Es significativo que ustedes se unan para aportar su saber y sus medios con el fin de dar una respuesta a esta necesidad y a esta problemática que vive el hombre de hoy.

Argentina
Rivisitazioni. Dodici anni fa Bergoglio non aveva i dubbi di oggi
Settimo Cielo - L'Espresso
(Sandro Magister) Dei cinque "dubia" sottoposti a papa Francesco e resi pubblici da quattro cardinali riguardanti la retta interpretazione di "Amoris laetitia", tre fanno riferimento a un precedente documento papale, l'enciclica di Giovanni Paolo II "Veritatis splendor" del 1993. E chiedono se continuano a valere tre verità di fede riaffermate con forza da quell'enciclica. (...)
Vatican Insider
(Iacopo Scaramuzzi) Al workshop sul “diritto umano all’acqua” nella Casina Pio IV: «Doloroso vedere paesi che negano tale diritto». E cita l’Onu: «Ogni giorno mille bambini muoiono per questo». «Mi domando se in questa terza guerra mondiale a pezzi che stiamo vivendo non stiamo andando verso una gran guerra mondiale per l’acqua»: Papa Francesco è intervenuto al convegno sul «diritto umano all’acqua» organizzato ieri e oggi nella Casina Pio IV del Vaticano, sede delle Pontificie Accademie delle Scienze e delle Scienze sociali, introdotto dal cardinale brasiliano Claudio Hummes, sottolineando che è «doloroso» vedere paesi che con le loro legislazioni «negano» questo diritto e invitando a non dimenticare le cifre dell’Onu che certificano che «mille bambini muoiono ogni giorno a causa di malattie collegate all’acqua». (...)
El País
(Juan G. Bedoya) Tampoco aceptan quedarse al margen del pacto educativo en defensa del catolicismo en las escuelas. El portavoz de los obispos españoles, el sacerdote José María Gil Tamayo, bromeó este viernes cuando se le preguntó sobre el descubrimiento de nuevos y lejanos planetas donde podrían hallarse otras vidas, en contra de lo que sostiene la tradición cristiana. “La Biblia no es un libro de ciencia”, dijo. Fue menos contemplativo al juzgar desde la doctrina y la moral católicas el debate de la maternidad subrogada. (...)
Australia
I vescovi sulla lotta agli abusi in Australia
L'Osservatore Romano
«Come presidente della Conferenza episcopale australiana mi rivolgo ai sopravvissuti degli abusi sessuali su minori, ai cattolici e a tutta la comunità e prendo questo impegno: farò tutto quanto in mio potere per garantire che l’abuso del passato non accada mai più e che le riforme che i miei compagni vescovi e i leader religiosi hanno approvato negli ultimi anni, siano attuate. Ribadisco che la Chiesa cattolica in Australia continuerà a sostenere i superstiti di abusi sessuali su minori».
Egitto
Concluso ad Al-Azhar l’incontro interreligioso tra cattolici e musulmani. Valori comuni
L'Osservatore Romano
Respingere ogni forma di fanatismo, estremismo e violenza in nome della religione; promuovere la conoscenza reciproca, i valori comuni e la tolleranza. È quanto auspicano il Centro per il dialogo di Al-Azhar e il Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso nel comunicato congiunto rilasciato al termine del simposio svoltosi al Cairo dal 22 al 23 febbraio.
Turchia
Messaggio di Bartolomeo per l’inizio della quaresima. Lotta dell’anima
L'Osservatore Romano
«Come cristiani ortodossi siamo chiamati a vivere il periodo della santa e grande quaresima come un tempo di sobrietà coscienziosa e di ravvedimento, come un momento di eternità della nostra identità ortodossa. Siamo chiamati cioè a vivere e a convivere con Cristo, a vivere ecclesiologicamente e spiritualmente, poiché solo nella vita in Cristo esiste la possibilità di ravvedere la nostra coscienza e di elevarci nel luogo della libertà reale e degli infallibili giudizi per il nostro riposo e la nostra redenzione».
Vaticano
Il Papa incontra per la seconda volta i vescovi del Cile
Vatican Insider
(Salvatore Cernuzio) Non una, ma due volte Papa Francesco ha incontrato i vescovi del Cile. Dopo la lunga visita ad limina di lunedì scorso, ieri pomeriggio si è svolta una seconda udienza dai toni decisamente più informali alla presenza di sette capi Dicastero della Curia romana: i cardinali Parolin, Ouellet, Muller, Farrell, Stella, Versaldi, Braz de Aviz. Con loro anche monsignor Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati, e monsignor Montanari, segretario della Congregazione per i vescovi. (...)
Vaticano
A colloquio con il segretario del dicastero per l’unità dei cristiani. Per conoscersi meglio
L'Osservatore Romano
(Nicola Gori) Un gemellaggio per conoscersi, condividere progetti e compiere opere di carità e di solidarietà insieme. È quello tra la parrocchia anglicana All Saints e la parrocchia cattolica di Ognissanti, che verrà ufficializzato durante la visita del Papa alla comunità anglicana di via del Babuino a Roma. Lo spiega in questa intervista al nostro giornale, il vescovo Brian Farrell, segretario del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani.
L'Osservatore Romano
(Nicola Gori) Una parrocchia composta da fedeli di oltre venti nazionalità, che celebra duecento anni di vita con un ospite d’eccezione: Papa Francesco. È la comunità anglicana della chiesa di All Saints in Roma, dove il Pontefice si recherà nel pomeriggio di domenica 26 febbraio. Del significato della visita parla, in questa intervista all’Osservatore Romano, il cappellano, Jonathan Boardman.
Cosa rappresenta la presenza di Papa Francesco tra voi?
È un segno di gioia e di solidarietà tra cristiani. Siamo contenti di celebrare il duecentesimo anniversario della presenza degli anglicani nella città insieme con il vescovo di Roma e anche con i fratelli delle altre confessioni cristiane.
Stati Uniti
Porras: "La teología latina quiere aportar alegría y esperanza"

Religión digital
"Trabajo serio y creativo en Boston de pensar la fe desde la realidad presente" (Cardenal Baltazar Porras, 24 de febrero de 2017). En el Boston College, universidad jesuítica de los Estados Unidos, se celebró el primer encuentro iberoamericano de teología, que congregó a unos cuarenta teólogos/as de sur a norte del continente americano y a los de la Península ibérica, España y Portugal. El lema: el presente y el futuro de una teología iberoamericana (...)
L'Osservatore Romano
Il governo messicano è pronto a rispondere «colpo su colpo» a ogni misura che Washington adotterà unilateralmente. «C’è preoccupazione, c’è irritazione da parte dei messicani per quelle che vengono percepite come politiche dannose per il Messico e per l’industria messicana» ha detto il ministro degli esteri messicano Luis Videgaray Caso, facendo riferimento alle decisioni dell’amministrazione Trump per la costruzione del muro al confine e l’irrigidimento dei controlli.
Francia
Déclaration du Conseil permanent «Face à la crise agricole: oser regarder autrement et s’interroger ensemble»
Eglise catholique en France
Voici un an, au nom de tous les évêques de France, quinze d’entre eux s’étaient rendus au salon international de l’agriculture pour y partager les inquiétudes du monde agricole, en particulier des éleveurs. Le salon international de l’agriculture est une occasion offerte à tous de mieux connaître les réalités du monde agricole mais aussi les difficultés auxquelles sont confrontés les agriculteurs dans notre pays. C’est pourquoi, cette année encore, nous voulons exprimer notre attention, notre proximité et notre soutien aux agriculteurs en difficulté. (...)
Avvenire
(Gigio Rancilio) «Un grammo di buon esempio vale più di un quintale di parole» diceva san Francesco di Sales. Quando morì, nel 1622, i media non esistevano ancora. E tantomeno i social network. Eppure lui per raggiungere i fedeli più lontani scelse il dialogo, inventando i cosiddetti «manifesti». Erano fogli volanti, che venivano affissi ai muri o fatti scivolare sotto le porte delle case. (...)
Vaticano
Inaugurazione. Mosaico con il logo del Giubileo nei Giardini Vaticani
Avvenire
(Mimmo Muolo) Il cardinale Giuseppe Bertello e l'arcivescovo Rino Fisichella hanno inaugurato un mosaico con il logo del Giubileo che il Papa ha voluto porre a ricordo dell'Anno Santo nei Giardini Vaticani -- Inaugurato nei Giardini Vaticani un mosaico con il logo del Giubileo della Misericordia. Il mosaico è stato donato, insieme ad altri quattro esemplari analoghi, da un benefattore di origine irachena che oggi vive in Giordania, Akram Faraj Hermiz Kareem, (...)
Stati Uniti
The Catholic Relief Services Collection Reaches Vulnerable and Marginalized Communities

USCCB
The annual Catholic Relief Services Collection will be held in most parishes on Laetare Sunday, March 26with the theme, “Help Jesus in Disguise.”
“The needs of our world are great, and the effects of this collection are far-reaching.,” said Archbishop Thomas J. Rodi of Mobile, Alabama, chairman of the U.S. Conference of Catholic Bishops’ (USCCB) Committee on National Collections.
Crux
(Mark Zimmermann) U.S. Catholic officials whose agencies serve and advocate for immigrants voiced strong opposition to recently announced Department of Homeland Security guidelines for border security, immigration enforcement and enhancing public safety. Bishop Joe Vásquez of Austin, Texas, chairman of the U.S. Conference of Catholic Bishops’ Committee on Migration, said the Feb. 20 DHS memoranda could “harm public safety rather than enhance it.” (...)
Sala stampa della Santa Sede
Pope Francis will make a historic visit to the Church of England chaplaincy of All Saints, Rome on Sunday February 26th, the first pontiff to set foot inside an Anglican church in his own diocese as the Bishop of Rome.
During the afternoon encounter, the Holy Father will join the congregation for a short Choral Evensong service which includes the blessing of a specially commissioned icon and the twinning of All Saints with the Catholic parish of Ognissanti, a Rome church with strong ecumenical ties.
Vatican Insider
(Riccardo Cristiano) Un Paese con un solo pediatra e 1,2 milioni di bambini che hanno bisogno di aiuto umanitario. Per questo il progetto del Nosocomio è un volano di rinascita. Da città abbandonata nella miseria e quindi alla violenza, la capitale centrafricana sembra diventata il laboratorio di una nuova sfida, quella della «pace di Jorge Mario Bergoglio». In una recente intervista, rilasciata ad Avvenire proprio dalla capitale centrafricana, la presidente dell’Ospedale Bambino Gesù, Mariella Enoc, aveva spiegato (...)
Sud Sudan
“Commessi crimini di guerra su base etnica” denunciano i Vescovi
Fides
In Sud Sudan si uccide in base all’appartenenza etnica. Lo denunciano i Vescovi sud-sudanesi in un comunicato, inviato all’Agenzia Fides, nel quale si annuncia che Papa Francesco spera di visitare il Sud Sudan entro la fine dell’anno. “Nonostante gli appelli di più parti a fermare la guerra, continuano in tutto il Paese le uccisioni, gli stupri,  (...)
reflexionyliberacion.cl
(Florencio Díaz Fernández) “Ojalá en esta fiesta de la cátedra de san Pedro y lejos de celebrar la autoridad papal que Francisco ha diluido con humanidad y fraternidad, celebremos junto al Papa y todos los creyentes la posibilidad de compartir con Pedro y sus sucesores la capacidad vocacional de ser testigos…” Cátedra significa asiento o sede, desde el cual se imparte una determinada enseñanza o ejemplo; y también lugar del que emana una (...)
Egitto
Sinai, cristiano copto ucciso con un proiettile alla nuca. È la terza vittima in due giorni
AsiaNews
Nel nord della penisola del Sinai è stato ucciso ieri un cristiano copto egiziano e la sua casa è stata data alle fiamme. A rivendicare l’attacco una cellula jihadista legata allo Stato islamico (SI), attivo nella regione e già protagonista in passato di attacchi contro i cristiani. (...) 
Publimetro
En una reunión que duró aproximadamente 3 horas, obispos chilenos trataron temas de relevancia para Chile como la educación en los colegios católicos y los escándalos en la iglesia. La reunión que sostuvieron los obispos nacionales con el Papa Francisco en el Vaticano tenía como objetivo tratar los temas que se viven actualmente en Chile, como el rol de los colegios católicos sobre la reforma educacional en el país o los mismos escándalos en los (...)
Vaticano
Messa a Santa Marta. Giustizia e misericordia
L'Osservatore Romano
«Signore, che io sia giusto, ma giusto con misericordia»: è la preghiera suggerita da Papa Francesco per non cadere nell’«inganno ipocrita» della «casistica», nella «logica del “si può” e “non si può”». Consapevoli che «in Dio giustizia è misericordia e misericordia è giustizia». Sono queste le linee essenziali della riflessione proposta dal Pontefice nella messa celebrata venerdì mattina, 24 febbraio, a Santa Marta.
«C’erano tre gruppi di persone che seguivano Gesù» ha fatto subito notare Francesco, riferendosi al passo evangelico di Marco (10, 1-12) proposto dalla liturgia. E così, anzitutto, «la folla lo seguiva per imparare, perché lui parlava con autorità». Certo, ha aggiunto, lo seguiva «anche, per farsi guarire». Il secondo gruppo è composto da «dottori della legge» che, invece, «lo seguivano per metterlo alla prova: si avvicinavano e per metterlo alla prova domandavano cose».
Congo (Rep. Dem.)
Nuove profanazioni di chiese e conventi: condanna unanime di Nunziatura, Vescovi e ONU
Fides
Continuano le profanazioni di chiese cattoliche nella Repubblica Democratica del Congo, dopo gli assalti alla parrocchia di San Domenico a Limete, nella capitale Kinshasa il 19 febbraio, e al Seminario maggiore di Malole di Kananga, nel Kasai Centrale, il 18 febbraio (...)
Costa d'Avorio
Une collecte en faveur d’une paroisse d’Abidjan ravagée par un incendie
La Croix Urbi&Orbi Africa
(Lucie Sarr) Pour venir en aide à la paroisse Saint-Marc de Yopougon, réduite en cendres par un incendie le 12 novembre, la conférence des évêques catholiques de Côte d’Ivoire (CECCI) a lancé une collecte de fonds. Le 12 novembre 2016, les populations du quartier « toits rouges » à Yopougon, à Abidjan, ont regardé, impuissantes, les flammes consumer leur église. (...)
Vaticano
Nuovo tweet del Papa: "Nel cuore del cristiano c’è sempre la gioia. Sempre. La gioia accolta come un dono e custodita per essere condivisa con tutti."(24 febbraio 2017)
Twitter

Spagnolo
Inglese
Italiano 
Portoghese
Polacco
Latino
Francese 
Tedesco
Arabo
Italia
Tv2000
Il 57enne svizzero abusato per anni da un prete pedofilo: “Non ho perso la fede, la preghiera mi ha salvato”.  “Non avrei mai pensato di rivedere il mio aguzzino prima di morire. Era veramente un poveretto, un malato, sicuramente un uomo più povero di me. Ha violentato più di 200 bambini, mi ha rovinato la vita ma ho deciso di andare a trovarlo con il mio vescovo. E’ stato uno dei giorni più belli della mia vita”. Lo ha detto Daniel Pittet, il 57enne di Friburgo vittima per anni degli abusi di un prete pedofilo, in un’intervista a ‘Soul’, il programma-intervista di Tv2000 condotto da Monica Mondo in onda domenica 26 febbraio alle ore 12.20 e alle 20.30.
Terra Colombia
El Arzobispado de Bogotá emitió hoy una carta dirigida al Instituto Colombiano de Bienestar Familiar (ICBF) en el que pide perdón por los casos de abusos sexuales a menores por sacerdotes que han sido denunciados en Colombia y promete "cero tolerancia" ante cualquier otro caso. Asimismo, la archidiócesis de la capital colombiana aseguró que tomará "todas las medidas" para que los responsables de los abusos sexuales sean castigados tanto civil como canónicamente. (...)
(a cura Redazione "Il sismografo"
(LB) Ecco alcune riflessioni del Papa ieri, nell'omelia della Messa di Santa Marta, che una parte della stampa presenta in modo non corretto per sottolineare che Francesco avrebbe detto "meglio essere ateo che un cattivo cattolico", cosa ovviamente mai detta.
- Lo «scandalo» di chi si professa cristiano e poi mostra il suo vero volto con una vita che cristiana non è per nulla; e la controtestimonianza di chi «sfrutta» e «distrugge» le vite degli altri fingendo di essere un buon cattolico.